giu
25

Libreria Libri Liberi | Susanna Pellegrini e Simonetta Zanuccoli | Lo sai che i papaveri…

Author // Redazione
Posted in // LETTERATURA, NEWS

Susanna Pellegrini e Simonetta Zanuccoli

Lo sai che i papaveri…

A cura di Vittorio Rossi

Libreria Libri Liberi, Firenze

Dal 21 maggio al 27 luglio

Aperta nel novembre 2003, la Libreria Libri Liberi è divenuta un autentico punto di riferimento della vita culturale fiorentina non solo per i libri per l’infanzia e la dislessia ma anche per l’arte, visto che ormai da un po’ di tempo ospita mostre e installazioni…

«In un luogo bello, si vive e si apprende meglio», così Vittorio Rossi, socio e curatore di Libri Liberi, libreria e casa editrice fiorentina, giustifica la scelta di dedicare tanto spazio a installazioni e mostre di artisti. Non è una scelta di poco conto: infatti, sebbene la location di via San Gallo sia ampia e abbia persino il giardino, il posto occupato dalla “stanza verde” è decisamente di primo piano costituendo la vetrina della libreria stessa.

La “stanza verde” è la diretta conseguenza della “svolta verde”, ovvero della decisione di riservare uno spazio speciale ai bambini che sia riconnesso alla natura, come una piccola oasi tra il lastricato e i muri della città. In essa vengono allestite da alcuni mesi a questa parte installazioni che rimangono presenti per circa uno o due mesi: Sogno verde nel salotto ribelle, è la prima in ordine di tempo, nata dalla sinergia di Giovanni Gheri e Antonella Pieraccini, è un’elegante composizione di poltrone e mobili di varie fogge e dimensioni dipinti su strisce trasparenti appese al soffitto della stanza, tutti rigorosamente verdi, a ricreare un raccolto e grazioso giardino, spazio ideale per leggere, rilassarsi, sognare; la seconda, La giungla dei lettori, è frutto dell’ingegno e dell’estro di Enrico Guerrini, in essa scimmie, giraffe, elefanti e pappagalli si mostrano intenti alla lettura, come a ricordare che addentrarsi nelle storie contenute in un libro è un po’ come vivere un’avventura fantastica popolata di amici inimmaginabili; la terza, dedicata all’estate e attualmente presente fino al  27 luglio è Lo sai che i papaveri…, di Susanna Pellegrini e Simonetta Zanuccoli, grazie alle quali poderosi papaveri rossi si innalzano verso il soffitto richiamando le note di una canzone e i pomeriggi estivi inondati di luce in cui leggere e giocare sono i due soli passatempi ammessi. È un messaggio forte quello che deriva da tutte queste opere: l’amore per la lettura come il rispetto della natura ci farà migliori e, a giudicare dall’intensa programmazione di eventi della Libreria e dal successo che riscuote, sembra che il pubblico lo abbia recepito immediatamente.
Libri Liberi infatti mette a disposizione del suo pubblico che varia da 0 a 100 anni un fitto calendario di appuntamenti che si svolge in inverno nella sala di lettura (dove vengono anche organizzate mostre di grafici e illustratori) e in estate nel giardino interno: dal Libero Caffè Alzheimer, uno dei primi in Italia, dove persone afflitte da questa malattia possono interagire in un ambiente piacevole, colorato, agli incontri con l’AID (Associazione Italiana Dislessia) del venerdì, dal Teatrino del Gallo, attivo dall’aprile 2007 per la gioia dei bambini fiorentini, a svariati corsi aperti a grandi e piccoli (come quelli di tango argentino, di filosofia e psicologia, di teatro per bambini e di recupero per bambini con DSA).

 

Serena Bedini

 

Tags // , , , , , , , , ,

Trackback from your site.

  • Facebook
  • WordPress

Leave a comment

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: