mag
12

The Avengers

Author // Redazione
Posted in // CINEMA

Iron Man, Thor, Hulk, Capitan America, La Vedova Nera e Occhio di Falco. Tutti insieme appassionatamente per salvare le sorti dell’umanità. Coordinati da Nick Fury, capo della S.H.I.E.L.D., agenzia di spionaggio governativo, combattono Loki, fratellastro del semi-dio Thor, impossessatosi del Tesseract, un cubo cosmico dall’inimmaginabile potenza e capace di creare un varco dimensionale per l’invasione aliena.

La trama di “The Avengers” è tutta qui. Ma in fondo nessuno si è mai messo a guardare questo genere di film per la loro trama.

La forza dei Vendicatori infatti sta in altro. Il regista Joss Whedon, papà di “Buffy” e “Angel”, ha creato un meraviglioso “giocattolone” per Nerd, capace però di appassionare anche i non-addicted Marvel grazie alla sapiente mescolanza di azione e ironia.

Questi supereroi divertono ma non solo, perché la geniale penna di Whedon riesce anche a concedere agli spettatori uno spunto di riflessione sul mondo in cui viviamo.

Nonostante l’eccessiva lunghezza, sicuramente dovuta al fatto di doversi destreggiare con così tanti protagonisti, il film mantiene l’equilibrio. Nessun protagonista viene lasciato da parte: a tutti sono concessi un arco narrativo completo e anche le relazioni tra i vari personaggi non sono lasciate al caso ma sono spiegate e alimentate per tutta la durata dell’opera grazie ad un adeguato approfondimento psicologico.

Le scene d’azione sono bene confezionate e nonostante il montaggio serrato le immagini rimangono nitide e i movimenti dei supereroi sono visibili; le dinamiche di combattimento infatti non vengono sacrificate e son sempre chiare, cosa che non avviene in altri film del genere. Se nella prima parte infatti troviamo la presentazione dei personaggi, nella seconda si da il via all’azione pura in un’enorme battaglia.

In grande spolvero tutti gli interpreti da Chris Evans a Mark Ruffalo, che per la prima volta dà le sembianze al Dottor Bruce Banner/Hulk, da Scarlett Johansson a Samuel L. Jackson. Spicca fra tutti però l’istrionica rappresentazione del miliardario, playboy, genio e filantropo Tony Stark, interpretato da Robert Downey Jr.

 

Francesca Versienti

Tags // , , , , , , , , , ,

Trackback from your site.

  • Facebook
  • WordPress

Leave a comment

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: